Dicembre 5, 2020 in D

È un neurolettico (vedi
Antipsicotici, farmaci) della classe delle fenotiazine, antagonista dei recettori dopaminergici, con un’emivita compresa fra 6 e 10 ore. Pur essendo un antipsicotico, è stato per lo più utilizzato in passato come ansiolitico e anticenestesico nelle distonie neurovegetative.La posologia abituale è compresa fra i 25-100 mg/die, sulla base della risposta clinica.Gli effetti collaterali, le controindicazioni di utilizzo e le interazioni sono quelli dei neurolettici di tipo fenotiazinico (vedi
Fenotiazine).

Success message!
Warning message!
Error message!