IPERTROFIA MUSCOLARE

La valutazione del trofismo muscolare deve tenere conto delle variabili individuali (sesso, età, lavoro, attività sportiva, alimentazione). L’ipertrofia definisce l’aumento di volume della massa muscolare. Nel soggetto sano è armonicamente distribuita o conseguente a particolari sviluppi nei singoli distretti da attività specifica. In questi casi, all’aumento di volume corrisponde un aumento di forza. Nella pseudoipertrofia delle distrofie muscolari, all’aumento di volume, soprattutto a livello dei gastrocnemi, deltoidi, glutei, bicipiti corrisponde una riduzione della forza.