Detto anche riflesso di Epstein, rappresenta la slatentizzazione di un riflesso arcaico di succhiamento. È dato da rapida contrazione delle labbra, con protrusione delle stesse, in seguito a lieve percussione con martelletto. È legato alla presenza di lesioni a carico dei lobi frontali o dei fasci corticopontini: ematomi, infarti, neoplasie ascessi, sclerosi multipla, vasculopatie cerebrali e demenze.

Success message!
Warning message!
Error message!