IDEAZIONE

(ingl. ideation; ted. Gedankenbildung; fr. idéation)Il concetto indica la normale attività del pensiero, contrapposta alla sua alterazione in presenza di disturbo mentale. In tal senso, l’ideazione è costituita dalla formazione delle idee, dalla strutturazione di queste in rapporto di correlazione, dal ragionamento e dalla critica. Per ideazione coatta od ossessiva si intende in psichiatria quell’insieme di meccanismi anancastici, ad esempio l’impulso a contare, a sommare o quant’altro, che si verifica secondo modalità incoercibili, tali da alterare il flusso normale del pensiero e dare origine a un’ideazione estranea che il soggetto non riesce ad allontanare, pur essendo consapevole della sua inutilità.