ECOLALIA

È un disturbo del linguaggio consistente nella ripetizione spontanea e compulsiva di parole o frasi pronunciare da un’altra persona. La si ritrova caratteristicamente nel quadro tipico della schizofrenia catatonica e in altri tipi di schizofrenia (disorganizzato, indifferenziato), nel disturbo autistico (vedi
Autismo), nel ritardo mentale e nelle demenze, nella s. di Gilles de la Tourette e in altri disturbi da tic, dove è associata ad altri tic vocali e motori, come ecoprassia, palilalia e coproprassia. L’ecolalia è inoltre tipica dell’afasia transcorticale, associata a un deficit marcato della comprensione orale.